This site uses cookies. Some are essential while others improve your browsing experience and allow us to advertise. For more info visit the privacy policy page.

Allow inessential cookies for:

Your preferences have been updated.

Restrizioni di viaggio di Aruba (Covid-19)

HTML Component - cvd-open.html

Qui di seguito un aggiornamento informativo e di avviso ai viaggiatori da parte dell'Aruba Tourism Authority  per quanto riguarda le misure che Aruba ha messo in atto, compresi i protocolli di viaggio in relazione al coronavirus (COVID-19). Il Governo di Aruba insieme al Dipartimento della Salute Pubblica monitora continuamente la situazione sulla base di una serie di fattori e indicatori epidemiologici per valutare i livelli di rischio.

Ultimo aggiornamento: 26 Mar, 2021
Valido fino a: Oggi

Informazioni essenziali e obbligatorie per tutti i viaggiatori che si recano ad Aruba

Le seguenti informazioni riportano gli aggiornamenti più recenti in merito ai protocolli e alle procedure di riapertura di Aruba. I protocolli per la salute e la sicurezza di Aruba saranno rivisti e rivalutati costantemente. Data la situazione legata all’emergenza COVID-19 in continua evoluzione, raccomandiamo a tutti i visitatori di controllare frequentemente Aruba.com per eventuali aggiornamenti in merito a date e mercati di apertura, procedure necessarie per l’ingresso sull’isola e altre informazioni utili.

Queste informazioni sono soggette a modifiche a discrezione del Governo di Aruba.

Comunicazione di riapertura e date di riapertura per paese o regione

A partire dal 10 giugno 2020, il Governo di Aruba ha annunciato che il Paese riaprirà ufficialmente le frontiere e accoglierà nuovamente i visitatori. La decisione di riaprire le frontiere, chiuse a inizio marzo a causa delle restrizioni legate all’emergenza COVID-19, è stata presa in collaborazione con il Dipartimento della Sanità e tiene conto delle attuali linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dell'Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l'ambiente (RIVM) e dei Centri per il Controllo delle Malattie (CDC) degli Stati Uniti.

Il governo di Aruba ha preso in esame una serie di fattori nel corso del processo decisionale di riapertura, tra i quali:

  • Contenimento a livello Locale
    Un approccio aggressivo nell’identificazione e gestione dei potenziali casi di COVID-19 è stato incisivo e ha ridotto la diffusione del coronavirus ad Aruba.
  • Graduale attenuazione delle restrizioni sull'isola
    Con il miglioramento delle condizioni, le restrizioni sull'isola sono state progressivamente ridotte in modo da non generare significative preoccupazioni.
  • Applicazione di Severi Standard Sanitari
    Nuovi protocolli relativi a salute e sicurezza sono stati applicati in tutta l'isola, con particolare attenzione al turismo e all'ospitalità al fine garantire che i visitatori si sentano al sicuro durante il loro soggiorno.

Date di riapertura e regioni e paesi ammessi

La riapertura di Aruba avverrà per fasi, monitorate attentamente dal Governo di Aruba e dal Dipartimento della Sanità Pubblica. Qui di seguito sono elencate le date di riapertura aggiornate per regione e paese:

15 Giugno 2020 – Bonaire & Curacao
1° Luglio 2020 - Canada
1° Luglio 2020 - Europa
1° Luglio 2020 - Caraibi (ad eccezione della Repubblica Dominicana e di Haiti)
10 Luglio 2020 – Stati Uniti

Le date ufficiali di apertura degli altri mercati, tra cui il Sud America e l'America Centrale, restano ancora da stabilire.

Procedure e requisiti obbligatori per l'ingresso

Per garantire la sicurezza e la salute dei viaggiatori e degli abitanti di Aruba, sono stati introdotti nuovi requisiti obbligatori per l'ingresso ad Aruba. Sono state introdotte anche procedure imposte dal governo per i visitatori durante il loro soggiorno sull'isola. Si consiglia inoltre di scaricare l'applicazione ufficiale Aruba Health App prima di partire per sbloccare una serie di vantaggi e trascorrere una vacanza sicura sull'isola. I dettagli procedurali completi verranno aggiornati regolarmente, qui di seguito troverete alcuni dei più importanti:

Richiesta della carta di imbarco/sbarco (ED-Card) online

Tutti i visitatori dovranno completare online l'iter della carta di imbarco/sbarco (ED-Card) e ottenerne l'approvazione per l'ingresso ad Aruba. Il nuovo procedimento per ottenere la ED-Card è disponibile online, e la richiesta per la ED-Card è composta da cinque parti. Si prega di leggere le seguenti informazioni attentamente, in quanto ci sono passaggi importanti e i visitatori non potranno accedere ad Aruba senza aver completato l'intero procedimento. Nota: è necessario un passaporto valido e un indirizzo e-mail valido a cui poter accedere.

Guarda il tutorial per la compilazione dell’ED-Card.

 

Parte 1 & 2: Informazioni di base dei viaggiatori & Valutazione della salute personale

Questa parte prevede che i viaggiatori forniscano alcuni dati personali e le informazioni principali in merito al loro viaggio, come: data di nascita, dettagli del passaporto, durata del soggiorno, ecc. E prevede che i visitatori forniscano risposte veritiere e accurate alle domande relative alla loro salute. Queste domande includeranno probabilmente:

  • Lei (o la persona per la quale ha compilato questo modulo) ha avuto il sospetto o le è stata diagnosticata una polmonite o l'infezione da COVID-19 negli ultimi 14 giorni?
  • Lei (o la persona per la quale ha compilato questo modulo) ha avuto uno dei seguenti sintomi nelle ultime 24 ore: febbre, tosse, mal di gola, fiato corto o perdita di olfatto/gusto?
  • È stato in quarantena negli ultimi 14 giorni?
  • Ha avuto un contatto ravvicinato (meno di due metri) per più di 15 minuti con una persona potenzialmente o ufficialmente infetta da COVID-19 negli ultimi 14 giorni, comprese persone in quarantena o in isolamento?

Tempistiche: Questa parte deve essere completata tra le 72 ore e le 4 ore prima del viaggio ad Aruba.

Parte 3: Esito negativo obbligatorio al test molecolare

Per creare un ambiente sicuro per i nostri ospiti e per i residenti, è importante che i test confermino che tutti i viaggiatori sono negativi al coronavirus.

Tutti i viaggiatori, dai 15 anni in su, che si recano ad Aruba devono sottoporsi al test molecolare COVID-19.

Per trovare l'opzione di test più adatta a voi, consultate la pagina Opzioni di test COVID-19.

Per i dettagli sulle procedure per gli ospiti che risultano positivi al test COVID-19 mentre si trovano ad Aruba, si prega di fare riferimento alla sezione "Norme da seguire quando si mostrano sintomi o si risulta positivi al COVID-19 mentre si è ad Aruba".

Parte 4: Copertura assicurativa obbligatoria

A causa della pandemia COVID-19, il governo di Aruba richiede che tutti i visitatori siano adeguatamente assicurati. L'Aruba Visitors Insurance (Assicurazione per i Visitatori di Aruba) è un'assicurazione obbligatoria che aiuta i visitatori a coprire eventuali spese mediche e accessorie che potrebbero essere sostenute in seguito all'eventuale risultato positivo del test per il COVID-19 durante il loro soggiorno ad Aruba.

  • I visitatori devono acquistare l'Aruba Visitors Insurance per completare la richiesta della ED-Card.
  • I visitatori possono acquistare o utilizzare la propria assicurazione di viaggio o sanitaria ad integrazione dell'Aruba Visitors Insurance, ma non possono sostituire quest'ultima.
  • Altre assicurazioni possono coprire alcune delle spese relative al COVID-19, ma pochi piani offrono una copertura completa per il COVID-19 ad Aruba che copre anche i costi di isolamento al di fuori di un ospedale.
  • Per calcolare il costo della vostra assicurazione, cliccate sul seguente link.
  • Con un limite complessivo di 75.000$, un visitatore che risulta positivo al COVID-19 ad Aruba, avrà pochissime, se non nessuna, spese a carico grazie all'Aruba Visitors Insurance, in quanto tutte le spese mediche e accessorie sono pagate direttamente dagli assicuratori locali abilitati.
  • Se si acquista l'Aruba Visitors Insurance e non si effettua il viaggio, è possibile richiedere un rimborso completo tramite e-mail.
  • Non appena avrete completato il modulo per la ED-Card e il pagamento, riceverete un'e-mail con i documenti della vostra polizza assicurativa Aruba Visitors Insurance in allegato.

Per le FAQ sull'Aruba Visitors Insurance e maggiori dettagli, tra cui i requisiti di idoneità, il calcolo dei premi, la durata massima della copertura e altro ancora, clicca qui.

Tempistiche: L'acquisto dell'assicurazione Aruba Visitors Insurance deve essere completato tra le 72 ore e le 4 ore prima del viaggio ad Aruba.

Parte 5: Dare il proprio consenso alle ordinanze del Governo di Aruba

Questa parte prevede che i visitatori acconsentano a rispettare le regole e le procedure come richiesto dal Governo di Aruba. Tra cui:

  • I visitatori confermano e acconsentono, all'arrivo e durante il  loro soggiorno ad Aruba, a cooperare per qualsiasi tipo di screening e test sanitario relativi al COVID-19, tra cui isolamento e/o quarantena se necessaria, come indicato dalle autorità sanitarie pubbliche di Aruba.
  • I visitatori confermano e acconsentono, nel caso in cui il visitatore si sottoponga ad un test PCR diagnostico, ad attendere i risultati del test in isolamento, come indicato dalle autorità sanitarie pubbliche.
  • I visitatori confermano e acconsentono a seguire tutte le disposizioni imposte dalle autorità sanitarie pubbliche di Aruba, tra cui (ma non solo) l'ordine di essere isolati o messi in quarantena se esposti al COVID-19.
  • Per i dettagli sulle procedure per gli ospiti che risulteranno positivi al test per il COVID-19 mentre sono ad Aruba, si prega di fare riferimento alla sezione "Norme da seguire quando si mostrano sintomi o si risulta positivi al COVID-19 mentre si è ad Aruba" che potete trovare qui di seguito.

Tempistiche: Il proprio consenso alle ordinanze del Governo di Aruba deve essere completato tra le 72 ore e le 4 ore prima del viaggio ad Aruba.

Notifiche via e-mail:

  • Una volta completata con successo la procedura della ED-Card, i viaggiatori riceveranno un'e-mail di conferma dell'approvazione del viaggio, che dovrà essere mostrata in formato digitale o stampata al momento del check-in o all'imbarco.

Procedure sanitarie all'arrivo ad Aruba legate all'emergenza COVID-19

Tutti i visitatori saranno tenuti, al loro arrivo, a rispettare le procedure sanitarie di controllo come richiesto dall'Autorità Aeroportuale di Aruba e dal Governo di Aruba. I requisiti obbligatori includono:

  • Tutti i viaggiatori devono indossare una mascherina durante il volo per Aruba e all'aeroporto.
  • Tutti i visitatori che non hanno presentato la documentazione che indica un risultato negativo del test PCR prima del viaggio ad Aruba come parte del processo della ED-Card, dovranno effettuare un test PCR all'interno dell'aeroporto al loro arrivo ad Aruba.
  • Il test PCR sarà susseguito da una quarantena obbligatoria presso l'alloggio prenotato dal visitatore in attesa dei risultati del test.
  • La quarantena durerà al massimo 24 ore. Il Dipartimento della Salute di Aruba farà il possibile per ottenere i risultati in 6-8 ore, al fine di ridurre al minimo il tempo di permanenza dei visitatori in quarantena.
  • Tutti i visitatori che hanno presentato la documentazione che indica un risultato negativo del test PCR come parte del processo della ED-Card, saranno comunque sottoposti a un controllo della temperatura e a una breve visita da parte di un medico.
  • Se il controllo della temperatura e la valutazione dello stato di salute sono soddisfacenti, non saranno necessari ulteriori test nè una successiva quarantena di 24 ore.
  • Se il visitatore mostra sintomi legati al COVID-19 durante lo screening sanitario in aeroporto, il visitatore sarà portato in un luogo di isolamento designato in attesa dei risultati del test. I compagni di viaggio si recheranno in albergo o negli alloggi che li ospitano e saranno messi in quarantena in attesa dei risultati del test.
  • Se i risultati del test sono negativi, l'ospite potrà recarsi all'hotel o all'alloggio che lo ospita. Se i risultati del test sono positivi, l'ospite rimarrà in isolamento e i suoi compagni di viaggio saranno trasferiti in un luogo designato per la quarantena.
  • I bambini sotto i 14 anni inclusi non sono tenuti a sottoporsi al test PCR (tampone) obbligatorio all'arrivo all'aeroporto di Aruba nè ad un esame di screening sanitario.

Durante la permanenza ad Aruba - Norme per l'uso della mascherina e ulteriore protocolli di sicurezza

Per la salute e la sicurezza, l'uso della mascherina ad Aruba è obbligatorio in alcuni luoghi specifici. I viaggiatori e i residenti sono tenuti ad avere sempre con sé una mascherina da utilizzare nei luoghi elencati di seguito, così come in qualsiasi altra situazione in cui non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza. Come per tutte le procedure e i protocolli di Aruba, anche queste norme saranno monitorate e soggette a cambiamenti con l'evolversi della situazione.

Luoghi in cui è obbligatorio indossare la mascherina:

  • Il governo di Aruba richiede che tutti i viaggiatori in arrivo di età superiore ai 15 anni indossino una mascherina sul volo per Aruba. Nota: si prega di verificare con le rispettive compagnie aeree i requisiti e le procedure per il viaggio in aereo.
  • Il governo di Aruba richiede che tutti i viaggiatori in entrata di età pari o superiore ai 15 anni indossino una mascherina all'interno dell'aeroporto di Aruba, durante il tragitto in taxi dall'aeroporto all'alloggio e fino all'ingresso in stanza nel luogo di soggiorno prenotato.
  • Il governo di Aruba richiede a tutti i viaggiatori e alla gente del posto di indossare una mascherina sui mezzi pubblici, compresi gli autobus e i taxi a noleggio.
  • Il governo di Aruba richiede a tutti i viaggiatori e alla gente del posto di indossare una mascherina in qualsiasi spazio pubblico al chiuso. Questo include, ma non è limitato a, negozi al dettaglio, supermercati, musei, casinò, ecc. Nota: Si prega di verificare anche con i rispettivi hotel o alloggi i loro protocolli specifici in merito all'uso della mascherina.
  • Il governo di Aruba richiede a tutti i viaggiatori e alla gente del posto di indossare una mascherina sugli autobus turistici.

Luoghi in cui è fortemente consigliato indossare la mascherina:

  • Nei luoghi che non sono stati elencati sopra come obbligatori, il governo di Aruba incoraggia fortemente i viaggiatori e la gente del posto a indossare una mascherina quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza e dove non ci siano barriere fisiche, come gli schermi in plexiglass, che compensino il distanziamento sociale.
  • Questo include, ma non è limitato a, ristoranti e bar, negozi di vendita al dettaglio all'aperto, attrazioni all'aperto, parchi, piste ciclabili e pedonali, ecc.

Uso corretto della mascherina:

Ai viaggiatori e ai residenti si raccomanda di seguire le linee guida della CDC e/o dell'OMS per i tipi di mascherine più efficaci, nonché per il corretto utilizzo della mascherina, che comprende l'uso della stessa sul naso e sulla bocca, fissandola bene sotto il mento e adattandola perfettamente ai lati del viso.


Additional important safety measures & updates

The government of Aruba has also implemented additional island-wide measures to further maintain the health and safety of visitors. As with all of Aruba’s procedures and protocols, this will be monitored and is subject to change as the situation develops.


  • From March 27th, 2021, until April 11th, 2021 the following will be in effect:

    • Curfew starting at 10:00 pm until 5:00 am.

    • In addition to the curfew, there are “restricted zones” that are off-limits between the hours of 7:00 pm - 5:00 am. Restricted zones include all beaches and public parking lots.

    • No groups over two people are allowed to form in public spaces unless the group consists of a family from the same household. This includes gatherings on the beach.

    • All establishments are currently required to close by 9:00 pm at the latest.
      This is not applicable for establishments at hotel properties, however is applicable for hotel Casinos.
      Closing times per hotel may differ, please check with your hotel for more information.

    • A maximum of 4 adults can be seated together at a restaurant, indoor or outdoor. Children under the age of 12 are not counted towards the maximum.
      Tables must be at least 1.5 m apart.

    • An alcohol ban is temporarily in effect in certain public places in Aruba. There are still plenty of places to enjoy an alcoholic beverage on the island.
      Hotel guests can order alcoholic beverages on the beach as long as they stay on the hotel property, and can bring their beverages to their palapa or beach chair as long as they order from the hotel bar.
       Alcoholic beverages can still be enjoyed at beach bars or restaurants not affiliated with a hotel, as long as patrons stay within the grounds of the establishment.
       It is currently prohibited to consume alcohol on any other beaches, parking lots, parks, or in any public place unless it is a licensed establishment.

  • Establishments (indoor and outdoor) are permitted to have (music) performances by up to a maximum of 1 musician/performer under the established guidelines.

  • Grocery shopping is limited to one person per family. Online shopping with delivery or pick-up is preferred.

  • All bars, rum shops, and nightclubs are closed until further notice. Restaurant bars can serve at tables only. There will be no bar stools and no standing at bars.

  • Hotel bars can serve at the bar for only registered hotel guests.

Effettuare un tampone prima del volo di ritorno

Avete bisogno di un esito negativo al tampone per il COVID-19 prima di rientrare in patria? Consultate l'elenco delle strutture di analisi.

Norme da seguire quando si mostrano sintomi o si risulta positivi al COVID-19 mentre si è ad Aruba

Tutti i visitatori saranno tenuti a rispettare le procedure e i protocolli del Governo di Aruba qualora mostrino sintomi e/o risultino positivi al COVID-19 mentre sono ad Aruba. I requisiti obbligatori includono:

Manifestazione di sintomi del COVID-19 : Step 1

Se si alloggia in hotel e in multiproprietà:

  • Nel caso in cui un ospite si metta in contatto con l'hotel o la multiproprietà a causa di sintomi legati al COVID-19 (febbre, tosse, respiro corto e difficoltà respiratorie), il personale indirizzerà immediatamente l'ospite verso la sua camera e il rappresentante dell'hotel o della multiproprietà contatterà il Call Center alo una delle cliniche private e connetterà la chiamata alla stanza.
  • Un questionario di triage sarà condotto da un medico telefonicamente.

Per gli ospiti che NON SODDISFANO i criteri per essere sottoposti al test:

  • Il medico consiglierà gli step successivi.
  • L'hotel in seguito effettuerà una chiamata alla camera per monitorare la situazione.

Se si alloggia in villa o in casa privata:

  • Nel caso in cui l'ospite mostri sintomi legati al COVID-19 (febbre, tosse, respiro corto e difficoltà respiratorie), l'ospite dovrà contattare l'host dell'alloggio o il Call Center COVID al numero +297-280-0505.
  • Un questionario di triage sarà condotto da un medico telefonicamente.

Per gli ospiti che NON SODDISFANO i criteri per essere sottoposti al test:

  • Il medico consiglierà gli step successivi.

Manifestazione di sintomi del COVID-19 & test obbligatori : Step 2

Se si alloggia in hotel e in multiproprietà:

Per gli ospiti che SODDISFANO i criteri per essere sottoposti al test:

  • Il Call Center COVID informerà l'ospite e l'hotel o la multiproprietà ospitante del caso sospetto.
  • Saranno stabilite dal call center una data e un'ora per effettuare il test.
  • Seguendo tutte le procedure stabilite dall'hotel o dalla multiproprietà ospitante, l'ospite sarà trasportato da una compagnia di trasporto designata per effettuare il test.
  • L'ospite è tenuto a seguire tutte le norme di salute e sicurezza durante tutto il procedimento, e a portare con sé tutti i suoi effetti personali. 
  • Mentre l'ospite viene sottoposto al test, a tutti i compagni di viaggio verrà consigliato di rimanere in quarantena presso l'hotel o la multiproprietà ospitante in attesa dei risultati.

Se si alloggia in villa o in casa privata:

Per gli ospiti che SODDISFANO i criteri per essere sottoposti al test:

  • Il Call Center COVID comunicherà all'ospite la data e l'ora prevista per il test.
  • I compagni di viaggio devono rimanere in quarantena presso l'alloggio in attesa dei risultati dei test del caso sospetto.
  • L'ospite deve tenere informato l'host dei risultati dei test.

Test e trasporto

  • L'host o il caso sospetto dovrà contattare il concierge privato designato per organizzare il punto di incontro per farsi venire a prendere e andare ad effettuare il test.
  • L'ospite dovrà indossare una mascherina quando verrà trasportato dalla compagnia di trasporto designata.

Risultati del test per il COVID-19 : Step 3

Risultati del test positivi:

Se si alloggia in hotel e in multiproprietà:

  • I risultati del test saranno comunicati dal Dipartimento di Sanità Pubblica in 24-48 ore.
  • Se il test è positivo, il caso confermato dovrà rimanere in isolamento in una delle proprietà designate, fino alla guarigione.
  • Durante l'intero processo di isolamento, verrà effettuato un follow-up clinico.
  • Una volta che il paziente è guarito e il test è risultato negativo, potrà riprendere le vacanze o lasciare la destinazione.

Se si alloggia in villa o in casa privata:

  • I risultati del test saranno comunicati dal Dipartimento di Sanità Pubblica in 24-48 ore.
  • Se il test è positivo, il caso confermato rimarrà in isolamento fino alla guarigione.
  • Se la sistemazione attuale non prevede l'isolamento, l'ospite che è risultato positivo al test dovrà essere trasportato in un luogo di isolamento designato.
  • Si provvederà al trasferimento dell'ospite in un luogo di isolamento designato.
  • Se la sistemazione attuale prevede la possibilità di far svolgere la quarantena presso la propria struttura, gli ospiti possono rimanere nell'alloggio.
  • Se la sistemazione attuale non prevede la quarantena per gli ospiti, si provvederà al trasporto degli ospiti in una delle sistemazioni designate per la quarantena.
  • L'accompagnatore o gli accompagnatori del caso accertato dovranno rimanere in quarantena per 14 giorni e saranno monitorati dal Dipartimento della Sanità Pubblica.

Risultati del test negativi: 

Se si alloggia in hotel e in multiproprietà:

  • Se i risultati del test sono negativi, l'ospite può riprendere la sua vacanza.

Se si alloggia in villa o in casa privata:

  • Se i risultati del test sono negativi, il paziente potrà riprendere le sue vacanze.

Compagni di viaggio – Protocolli per la quarantena

Se si alloggia in hotel e in multiproprietà:

  • Il/i compagno/i di viaggio non accompagneranno l'ospite al Centro Diagnostico o all'ospedale.
  • I compagni di viaggio di un caso sospetto rimarranno in quarantena presso l'hotel o la multiproprietà ospitante in attesa dei risultati del test.
  • I compagni di viaggio del caso confermato dovranno prendere i loro effetti personali per poter essere trasferiti e messi in quarantena per 14 giorni in uno dei luoghi designati. Questo procedimento si ripeterà ogni volta che verrà scoperto un nuovo caso all'interno del gruppo.
  • Una persona che non mostra sintomi può rimanere in quarantena ad Aruba in uno dei luoghi designati per la quarantena oppure scegliere di lasciare l'isola.  
  • Nel caso in cui un compagno di viaggio sviluppi sintomi legati al COVID-19 durante la quarantena, il nuovo caso sospetto sarà trasferito al Centro Diagnostico per essere testato e poi isolato in un luogo designato in attesa dei risultati del test.

Se si alloggia in villa o in casa privata:

  • Solo gli ospiti che presentano sintomi dovranno effettuare i test.
  • I compagni di viaggio non accompagneranno l'ospite alla struttura dove si effettuerà il test e non effettueranno un test a meno che non mostrino sintomi.
  • Nel caso in cui i compagni di viaggio sviluppino sintomi legati al COVID-19 durante la quarantena, il nuovo caso sospetto dovrà essere sottoposto a test e poi isolato in attesa dei risultati dei test.
  • I compagni di viaggio di ogni nuovo caso confermato dovranno rimanere in quarantena - il periodo di quarantena di 14 giorni ricomincia ogni volta che viene scoperto un nuovo caso all'interno del gruppo.
  • Aruba può obbligare un visitatore a tornare nel suo paese d'origine nel caso in cui si rifiuti di rimanere in quarantena sull'isola.
  • Gli ospiti in quarantena hanno la possibilità di lasciare Aruba e tornare a casa anziché essere trasferiti in uno dei luoghi designati per la quarantena.

 

Queste informazioni sono soggette a modifiche a discrezione del Governo di Aruba. Le informazioni riportate in precedenza illustrano gli ultimi aggiornamenti in merito ai protocolli e alle procedure di riapertura di Aruba. I protocolli per la salute e la sicurezza di Aruba saranno rivisti e rivalutati costantemente. Data la situazione in continua evoluzione, raccomandiamo a tutti i visitatori di controllare frequentemente Aruba.com per eventuali aggiornamenti in merito a date e mercati di apertura, procedure necessarie per l’ingresso sull’isola e altre informazioni utili.


Se avete domande a cui non trovate risposta qui, non esitate a contattarci direttamente tramite e-mail all'indirizzo support@aruba.com.

HTML Component - FAQ Anchor

HTML Component - FAQ ED Card Anchor

ED Card FAQ

Dovrò sostenere dei costi durante la compilazione dell'Embarkation / Disembarkation (ED) Card?
Ci sono due componenti incluse all'interno del processo di compilazione della carta ED che richiedono il pagamento: 1) L'acquisto della copertura assicurativa sanitaria obbligatoria per poter visitare l'isola, come richiesto dal governo di Aruba. 2) Il pre-pagamento del test PCR da svolgere presso l'aeroporto di Aruba per coloro che non hanno caricato l'esito negativo di un test PCR certificato tra le 72 e le 12 ore prima del viaggio ad Aruba. Qualora invece i visitatori caricassero con successo l'esito negativo di un test PCR certificato tra le 72 e le 12 ore prima del viaggio ad Aruba, non saranno tenuti ad effettuare il pagamento in fase di compilazione della carta ED.
Posso iniziare il processo di compilazione della ED-card online subito dopo aver prenotato il mio viaggio ad Arubao devo aspettare 72 ore prima di partire?' mio viaggio o devo aspettare le 72 ore antecedenti al viaggio?
Tuttavia, l'autocertificazione sanitaria, l'acquisto della copertura assicurativa sanitaria obbligatoria e il pagamento di eventuali test PCR da svolgere presso l'aeroporto di Aruba devono essere completati tra le 72 e le 4 ore prima del viaggio. Allo stesso modo, qualora si decidesse di svolgere il test PCR presso il proprio paese d'origine, l'esito negativo di tale test deve essere caricato tra le 72 ore e le 12 ore prima della partenza per Aruba.

HTML Component - FAQ Health Testing Anchor

Health & Testing FAQ

Che cos'è un'autocertificazione?
Fa parte del processo di compilazione della carta ED e deve essere presentata 72 ore prima del viaggio ad Aruba. Questa dichiarazione deve includere risposte veritiere e include le seguenti domande:
• A lei (o alla persona per la quale sta compilando questo modulo) è stata diagnosticata una polmonite o un'infezione da COVID-19 negli ultimi 14 giorni?
• Lei (o la persona per la quale sta compilando questo modulo) ha avuto uno dei seguenti sintomi nelle ultime 24 ore: febbre, tosse, mal di gola, fiato corto o perdita di odoro/gusto?
• È stato in quarantena negli ultimi 14 giorni?
• Ha avuto un contatto ravvicinato (meno di 2 metri o 6 piedi) per più di 15 minuti con una persona probabilmente o sicuramente infetta da COVID-19 negli ultimi 14 giorni, incluse persone in quarantena o in isolamento?
Posso effettuare qualsiasi tipo di test COVID-19 prima del viaggio come parte del processo della carta ED?
Ogni viaggiatore di età superiore ai 14 anni che decida di caricare l'esito negativo di un test PCR tra le 72 e le 12 ore prima del viaggio ad Aruba deve effettuare un test COVID-19 ottenuto da un campione nasale/orale tramite un test PCR eseguito da un laboratorio certificato. Qualsiasi altro test COVID-19 (test sierologico/anticorpo, antigene o qualsiasi altro esame del sangue) non sarà accettato.
Che cos'è un test PCR?
PCR sta per "Polymerase Chain Reaction" (reazione a catena della polimerasi) e viene utilizzato per rilevare la presenza di COVID-19 in un individuo. È il metodo raccomandato per l'identificazione e la conferma di laboratorio dei casi di COVID-19 secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità.
I risultati del test degli anticorpi COVID-19 possono essere utilizzati in sostituzione di un test PCR?
Un test degli anticorpi non può essere utilizzato come sostituto di un test PCR, poiché i test degli anticorpi non indicano se una persona è attualmente infetta da COVID-19.
Perché Aruba chiede ai viaggiatori di caricare l'esito di un test PCR certificato negativo entro 72-12 ore dal viaggio sull'isola?
Richiediamo un test PCR da svolgere tra le 72 e le 12 ore dalla partenza per ridurre al minimo le possibilità che un individuo contragga il virus prima di recarsi ad Aruba. Questa decisione è per la sicurezza dei visitatori di Aruba e della comunità locale.
If I've recovered from COVID-19 recently, how can I provide a negative COVID-19 test result?
Due to the fact that COVID-19 can show residual traces many weeks later in those who have tested positive, yet they show no symptoms and are likely not infectious, the Aruban government has implemented a specific policy.

Those visitors 15 and older, who have tested positive using a Molecular COVID-19 test by nasopharyngeal swab between 2 weeks and 12 weeks prior to their travel date to Aruba, and do not show any symptoms, will be exempt from the requirement of providing a negative COVID-19 test result for entry to Aruba.

As part of the mandatory online Embarkation/Disembarkation Card process, these visitors will, however, be required to upload proof of their positive Molecular COVID-19 by nasopharyngeal swab test result taken between 2 and 12 weeks prior to their travel date to Aruba.

Note: This exemption does not apply for anyone who has had a positive COVID-19 test older than 12 weeks, or anyone who is not able to provide proof in the form of a Molecular COVID-19 by nasopharyngeal swab test result. Some examples of accepted Molecular COVID-19 tests are: PCR by nasopharyngeal swab, NAAT by nasopharyngeal swab, TMA by nasopharyngeal swab, etc. Some examples of tests that are not accepted are: Antigen, Antibody, blood tests, etc.
Anche i bambini devono sottoporsi al test?
I bambini/ragazzi da 0 a 14 anni non sono tenuti a sottoporsi al test PCR.
Se ho fornito l'esito negativo di un test PCR prima dell'arrivo, devo fare un altro test all'arrivo ad Aruba?
All'arrivo, i passeggeri che hanno fornito l'esito di un test PCR negativo saranno sottoposti a un primo screening sanitario. Essi saranno sottoposti a un controllo manuale della temperatura da parte di un operatore sanitario presso una postazione medica all'interno dell'aeroporto. L'operatore sanitario condurrà anche un breve colloquio per determinare eventuali rischi COVID-19. Se il passeggero non risulta a rischio, può procedere. I casi sospetti e i loro compagni di viaggio saranno immediatamente sottoposti al test come da protocollo e, se necessario, messi in isolamento e/o quarantena.
Se svolgiamo il test PCR ad Aruba, passeremo la quarantena in attesa dei risultati all'interno del Resort o delle nostra stanza? Possiamo comunque usufruire dei servizi dell'hotel come la spiaggia e la piscina?
Se vi siete sottoposti al PCR test all'aeroporto al vostro arrivo sull'isola, siete tenuti a svolgere la quarantena nella vostra camera presso la sistemazione da voi prenotata fino alla ricezione dei risultati del test. La quarantena potrà durare fino a un massimo di 24 ore e il Dipartimento della Sanità di Aruba farà il possibile per comunicarvi i risultati in 6-8 ore, al fine di ridurre al minimo il tempo di permanenza dei visitatori in quarantena. In attesa dei loro risultati, i visitatori sono tenuti a rimanere nelle loro stanze per garantire la sicurezza degli altri ospiti e degli Arubani.
Se risulto positivo mentre sono ad Aruba, devo aspettare di risultare nuovamente negativo per poter ritornare nel mio paese d'origine?
Sì. Se risulti positivo, dovrai sottoporti ad isolamento fino a quando non risulterai nuovamente negativo e sarai quindi in grado di rispettare i protocolli di imbarco necessari per lasciare Aruba.

HTML Component - FAQ COVID Measures Anchor

Misure COVID-19 FAQ

Dovrò indossare la mascherina durante il mio soggiorno ad Aruba?
Il governo di Aruba richiede che tutti i viaggiatori in arrivo indossino una maschera durante il volo per Aruba e all'Aeroporto Internazionale Queen Beatrix. Il Dipartimento della Salute Pubblica (DOPH) non richiederà ai visitatori di indossare maschere al di fuori dell'aeroporto internazionale Queen Beatrix. Tuttavia, i visitatori sono invitati a portare con sè le mascherine e a indossarle a loro discrezione, soprattutto in situazioni in cui il rispetto del distanziamento sociale si riveli difficile.
Quali misure di sicurezza saranno adottate per le persone che visitano l'isola?
Per contribuire a ridurre i rischi per la salute e garantire la sicurezza di tutti gli abitanti dell'isola, abbiamo implementato una serie di misure di sicurezza, tra cui la certificazione Aruba Health & Happiness Code. La certificazione Aruba Health & Happiness Code fornisce la garanzia che le strutture turistiche di Aruba abbiano adottato tutte le misure necessarie per offrire un ambiente sicuro per i dipendenti e gli ospiti. Queste misure sono costruite sui pilastri del distanziamento sociale intelligente e di rigorosi protocolli igienici.
Tutte le aziende sono tenute a rispettare gli standard dell'Aruba Health & Happiness Code?
Tutte le aziende turistiche sono tenute a rispettare gli standard dell'Aruba Health & Happiness Code. Questo include, tra gli altri, strutture ricettive, ristoranti, food trucks, casinò, hotel, negozi al dettaglio, tour operator, trasporti e spa.

Aruba Visitors Insurance FAQ

Che cosa copre l'Aruba Visitors Insurance?
- Costi ospedalieri: Spese di ricovero per il trattamento dei sintomi gravi del
COVID-19, compresi gli onorari degli specialisti, le radiografie diagnostiche, le
spese di laboratorio e le spese infermieristiche.
- Costi delle unità di terapia intensiva: Costi dell'unità di terapia intensiva per il
trattamento di un disturbo critico causato dal COVID-19
- Trasporto: Spese di trasporto di una persona positiva al Covid-19, fino a un
massimale complessivo di 350 dollari.
- Consulenze mediche: Costi delle consulenze mediche fino a un massimale
complessivo di 500 dollari.
- Spese di isolamento: Fino ad un massimale di $125 al giorno, per un massimo
di 14 giorni, in caso di risultato positivo al test Covid-19.
- Test Covid-19: Fino ad un massimo di 4 test Covid-19 ambulatoriali essenziali,
con un massimale di spesa fino a 75 dollari a test. Il primo test obbligatorio
all'arrivo ad Aruba si intende escluso.
Posso utilizzare la mia assicurazione di viaggio o sanitaria?
È possibile acquistare e utilizzare la propria assicurazione di viaggio o sanitaria da
integrare all'Aruba Visitors Insurance, ma tale assicurazione non può sostituire
quest'ultima. Questo in quanto altre assicurazioni possono coprire alcune delle spese
relative al COVID-19, ma pochi piani offrono una copertura completa per il COVID-19
ad Aruba, coprendo anche i costi di isolamento al di fuori di un ospedale. Inoltre, gli
assicuratori stranieri non hanno un accordo di fatturazione diretta con tutti i fornitori
di Aruba, con conseguenti inutili ritardi e spese a carico del contraente.

Queste informazioni sono soggette a modifiche a discrezione del Governo di Aruba. 

Le informazioni sopra citate riportano gli ultimi aggiornamenti in merito ai protocolli e alle procedure di riapertura di Aruba. I protocolli di salute e sicurezza di Aruba saranno rivisti e rivalutati su base continuativa. In base alla situazione in continua evoluzione, si consiglia a tutti i visitatori di controllare frequentemente sul sito Aruba.com eventuali cambiamenti di date, aperture/chiusure ai mercati, procedure necessarie e altro ancora. 

Se avete domande senza risposta, non esitate a contattarci direttamente via e-mail all'indirizzo support@aruba.com.