This site uses cookies. Some are essential while others improve your browsing experience and allow us to advertise. For more info visit the privacy policy page.

Allow inessential cookies for:

Your preferences have been updated.

Salva su MyAruba


Le valutazioni dei viaggiatori di TripAdvisor


Stalattiti, stalagmiti, incisioni rupestri e pipistrelli occupano le grotte di Aruba.

Le caverne, situate lungo le rientranze rocciose della costa ovest dell’isola, rappresentano una grande attrattiva per i turisti.

Le grotte sono accessibili al pubblico durante gli orari di apertura del parco nazionale (8:00 - 16:00).

Chiedete ai ranger del parco all’ingresso delle grotte di guidarvi nella visita in quanto sapranno darvi informazioni interessanti sulle incisioni rupestri e i capolavori della natura come le stalagmiti e le stalattiti.

La grotta Guadirikiri è famosa per essere illuminata naturalmente dalla luce del sole che riesce a penetrare dai fori nel soffitto. La grotta si estende per circa 30 metri. Nelle parti più buie della grotta risiedono centinaia di innocui pipistrelli.

La grotta Fontein è la più famosa e l’unica in cui è possibile trovare disegni degli indiani Arawak, testimonianza visibile della storia dell’isola.

Queste grotte si trovano nel Parco Nazionale Arikok.