HTML Component - cvd-header.html

HTML Component - jackrabbit-suppress.html

This site uses cookies. Some are essential while others improve your browsing experience and allow us to advertise. For more info visit the privacy policy page.

Allow inessential cookies for:

Your preferences have been updated.

Salva su MyAruba

Bushiribana


Le valutazioni dei viaggiatori di TripAdvisor

Recensioni di viaggio


Scopri di più

Scoprite l’antico oro di Aruba in vari siti dell’isola, comprese miniere e gold mill.

L’isola di Aruba come la conosciamo oggi è il risultato di una lunga storia, fatta di avventurieri,cercatori d’oro alla ricerca di benessere e ricchezze sull’isola, a partire dal 1400 e 1500.

Il Parco Nazionale Arikok ospita i resti delle miniere d’oro storiche di Miralamar. Inoltre sull’isola ci sono due gold mill. Sulla costa settentrionale si incontra la fonderia d’oro di Bushiribana, oggi abbandonata, che una volta lavorava il minerale grezzo proveniente dalle miniere delle vicine colline durante la corsa all’oro del XIX secolo.

Il secondo sito, la Balashi Gold Mill, venne costruito sulla punta della Laguna spagnola. I resti di questa centro di lavorazione un tempo vivace sono ancora visibili nello scenario pittoresco dietro allo stretto canyon di rocce noto come Frenchman's Pass.

Curiosità: Nel 1824 venne finalmente scoperto l’oro e furono estratti oltre 1 milione di chili d’oro.

Esperienze per i villeggianti

View of the Balashi Gold Mill Ruins.
  @aruba_297
Picture shot at sunset from the stairs going up to the Balashi Gold Mill Ruins.
  @isla_aruba
Lonely Kwihi tree overlooking the Spaan Lagoen atop the Balashi Gold Mill Ruins.
  @ruiterdemarc
Tour stops on a clear day at the Bushiribana Gold Mill 
Ruins.
  @lisalis1
Bushiribana Gold Mill Ruins welcome and informatino sign.
  @planetgridders