This site uses cookies. Some are essential while others improve your browsing experience and allow us to advertise. For more info visit the privacy policy page.

Allow inessential cookies for:

Your preferences have been updated.

Devo fare il vaccino contro la febbre gialla?

Domande frequenti sulla vaccinazione contro la febbre gialla per chi si reca ad Aruba.

Chi deve fare il vaccino?

Viaggiatori provenienti da:

CARAIBI:

  • Trinidad & Tobago

SUD AMERICA:

  • Argentina
  • Bolivia
  • Brasile
  • Guyana britannica
  • Colombia
  • Ecuador
  • Guiana francese
  • Paraguay
  • Perù
  • Suriname
  • Venezuela

AFRICA:

  • Angola
  • Benin 
  • Burkina Faso
  • Burundi
  • Camerun
  • Repubblica Centrafricana
  • Chad
  • Congo
  • Repubblica Democratica del Congo
  • Costa d'Avorio
  • Guinea Equatoriale
  • Etiopia
  • Gabon 
  • Gambia
  • Ghana
  • Guinea
  • Guinea-Bissau
  • Kenya
  • Liberia
  • Mali
  • Mauritania
  • Niger
  • Nigeria
  • Senegal
  • Sierra Leone
  • Sudan del Sud
  • Sudan
  • Togo
  • Uganda

 

Perché è necessario questo provvedimento?

  • Il Ministro della Salute e della Sanità di Aruba, a seguito di alcune direttive da parte dell'Organizzazione Mondiale della Salute e del regolamento sanitario internazionale, ha stabilito l'applicazione di una nuova politica a partire, dal 1 marzo 2018 , che richiede a tutti i viaggiatori, provenienti da un gruppo selezionato di paesi, di dar prova della vaccinazione contro la febbre gialla, così da prevenire l'importazione di tale malattia ad Aruba. A tal fine, deve essere presentato il Certificato Internazionale di Vaccinazione o Profilassi (ICVP), conosciuto anche come libretto giallo. Il gruppo selezionato sopracitato riguarda i seguenti paesi:

 

Si noti che tale provvedimento non riguarda i viaggiatori provenienti da Cile ed Uruguay in quanto non si tratta di zone ad alto rischio di trasmissione della febbre gialla.

 

Quando la (ri-)vaccinazione è necessaria?

  • A fini di convalida, è necessario che il vaccino venga somministrato almeno 10 giorni prima della partenza. I visitatori, quindi, devono essere stati vaccinati almeno 10 giorni prima dell'arrivo nel territorio di Aruba.
  • Se il viaggiatore, precedentemente vaccinato, è ancora in possesso del certificato di vaccinazione contro la febbre gialla (ICVP), non vi è necessità di una seconda vaccinazione.
  • In caso in cui il certificato di vaccinazione venga perso, è necessario che il viaggiatore si vaccini nuovamente. Ciò non comporta alcun rischio di effetti collaterali.

 

Dove e quando presentare il libretto giallo?

  • Presentate il libretto giallo (ICVP), come prova dell'avvenuta vaccinazione contro la febbre gialla, all'Ufficio Immigrazione di Aruba (Department of Immigration, Security and Alarm), prima del vostro ingresso nell'isola.

 

Sono previste delle deroghe a tal obbligo?

  • Sì,  di seguito indichiamo le possibili eccezioni:
    1. Passeggeri provenienti da paesi a rischio e in transito ad Aruba. Questo gruppo comprende anche coloro che devono lasciare e poi tornare in aeroporto o ad una nave da crociera in meno di 24 ore .
    2. Passeggeri in viaggio verso Aruba che hanno transitato per meno di 12 ore in uno dei paesi a rischio (in aeroporti o porti marittimi).
    3. Passeggeri che si sono recati in una zona considerata a rischio prima di entrare ad Aruba, ma che sono stati per un periodo di almeno 6 giorni in un paese non a rischio, e non hanno sviluppato sintomi febbrili in tal periodo.
    4. Bambini inferiori ai 9 mesi.
    5. Adulti che hanno compiuto 60 anni o più.

 

Ulteriori eccezioni (mediche) a tale obbligo sono:

  • Persone immunocompresse affette da una delle seguenti patologie o soggette alle seguenti terapie: infezione da HIV sintomatica o AIDS,  neoplasie maligne, malattie da immunodeficienza primaria, trapianti, terapie immunosoppressive e immunomodulanti, radioterapia.
  • Persone affette da tumori del timo.
  • Persone soggette ad ipersensibilità accertata verso uno o più componenti del vaccino.

 

Se il passeggero soffre di una delle sopracitate controindicazioni al vaccino per la febbre gialla, un esonero di responsabilità medica aggiornato può sostituire la vaccinazione.

 

Se sono in transito ad Aruba o a bordo di una nave corciera devo presentare il libretto giallo?

  • Se siete in transito ad Aruba o a bordo di una nave da crociera e resterete in territorio arubano per meno di 24 ore, non dovrete mostrare nessun certificato di vaccinazione contro la febrbe gialla.

 

Da quando il provvedimento è entrato in vigore?

  • Il regolamento che prevede di dare prova dell'avvenuta vaccinazine contro la febbre gialla ha effetto dal 1 marzo 2018 ed è valido per tutti i passeggeri in viaggio dai succitati paesi.

 

Tale provvedimento riguarda anche il personale di bordo e la direzione non-flying in transito/i membri dell'equipaggio in periodo riposo/station visits?

  • In transito (attraverso uno dei sopracitati paesi o Aruba), NO (non è richiesta nessuna vaccinazione).
  • Membri dell'equipaggio di riposo e station visits: SI. Eccetto coloro che si sono recati in uno dei  paesi a rischio prima dell'ingresso ad Aruba, ma che per un periodo di almeno 6 giorni sono stati in un paese non considerato a rischio e non hanno presentato sintomi febbrili in tal periodo.

 

Tale provvedimento riguarda anche passeggeri latinoamericani o africani che vivono in Europa o USA in viggio verso Aruba?

  • Se i soggetti sono nati in zone considerate ad alto rischio di trasmissione di febbre gialla, ma vivono in Europa o in USA, e sono in viaggio verso Aruba, non necessitano nè la vaccinazione nè la presentazione del libretto giallo.
  • Se i soggetti risiedono in Europa o in USA e si vogliono recare ad Aruba da paesi considerati ad alto rischio, questi devono presentare il libretto giallo come prova di avvenuta vaccinazione contro la febbre gialla, tranne coloro precedentemente citati come eccezione.

 

Anche le donne incinte o in l'allattamento devono essere vaccinate contro la febbre gialla ?

  • Le donne incinte o in allattamento devono consultare il proprio medico curante e, nel caso in cui non fosse raccomandata la vaccinazione, è necessario il rilascio da parte del medico di un certificato di idoneità, redatto su carta stampata e debitamente firmato e timbrato .

 

E' inoltre importante segnalare per le compagnie aeree e da crociere quanto segue:

  • I medesimi provvedimenti adottati per i passeggeri, sono da considerarsi validi anche per il personale di bordo e la direzione non-flying.
  • Nonostante tali disposizioni, si raccomanda a tutto l'equipaggio di essere vaccinato contro la febbre gialla nel caso in cui viaggino regolarmente in paesi considerati a rischio.
  • Tutti i dettagli realtivi alle eccezioni a tale provvedimento (inclusi i punti a,b, e c sopra menzionati) sono indicati nel database TIMATIC.

Altre informazioni per viaggiare ad Aruba

Passports & Visas

Please review Aruba’s entry requirements to ensure a hassle-free experience upon arrival to our One Happy Island.

Flying into Aruba

With an impressive number of flights providing service to the island daily, Aruba is easier to reach than ever.

Online ED Card

Your travel experience to Aruba just became easier with our new online ED-Card!